Open Space della Cozy Nordic Home

Dopo la prima parte dedicata alla zona notte della Cozy Nordic Home, che trovate qui, oggi vediamo il focus sulla zona giorno, il vero cuore della casa.

Zona Living

L’ingresso della CNH è direttamente nella zona living . Si tratta di una stanza a pianta quadrata per la quale abbiamo proposto due alternative di distribuzione dell’arredo, entrambe per ottimizzare flussi e aree funzionali. La proposta approvata dai committenti è quella in foto. Il divano è posto vicino alla finestra che porta sul balcone e la parete tv si trova sulla parete adiacente alla finestra. Si tratta di un makeover di una casa già vissuta e, per ottimizzare budget e tempi dei clienti, abbiamo scelto interventi che richiedessero meno opere murarie/elettriche possibili per avere la casa pronta per i nuovi proprietari prima possibile.

Avendo un pavimento in grès effetto legno molto molto scuro, gli arredi e i complementi pensati sono chiari per dare un tocco luminoso alla stanza.

Angolo Pranzo

Di questo angolo pranzo c’è molto da dire. Salta all’occhio l’importante gallery wall che definisce l’area e caratterizza l’intera stanza. È una gallery molto personale, infatti le foto sono state scattate dal nostro cliente che ha la passione per la fotografia. Abbiamo selezionato foto di architetture per dare un tema alla galleria. Altri dettagli delle gallery wall li trovate qui.

Pro tip: per replicare un’idea simile potreste scegliere foto di paesaggi scattati durante i vostri viaggi oppure anche foto di famiglia e alternare focus diversi, con immagini più zoomante alternate a grandangoli, rende ancora più eclettica e rifinita l’intera galleria.

Il tavolo scelto è un classico tulip tondo per rendere più fluido il passaggio verso la cucina o la zona notte visto che il tavolo si trova in una posizione di mezzo.

L’illuminazione di questo angolo è caratterizzata da due applique moderne che fanno una luce d’ambiente è una piantana ad arco che crea una luce diretta sul tavolo da pranzo.

Cucina

La cucina in questo appartamento era già presente e abbiamo deciso insieme ai clienti di mantenerla facendo un restyling minimal perché i mobili hanno solo pochi anni.

Il primo punto di intervento è stato cambiare il colore del paraschizzi per rendere più luminoso l’ambiente. Nuovi elettrodomestici sono stati scelti dai clienti per soddisfare le proprie esigenze.

Infine nuovi sgabelli e nuove sospensioni sul banco snack hanno rivoluzionato il look di questa cucina contemporanea.

Pro tip: per un restyling spesso basta davvero poco, il cambio di un colore, di una lampada o di un accessorio colorato possono dare un’aria nuova a un ambiente ben arredato che ha bisogno di brio.

– Fine –

Inserisci la mail per iscriverti alla newsletter e ricevere bonus, novità e dietro le quinte

[sibwp_form id=2]

Leave a Comment